Risanamento amianto

Oramai è risaputo che l’amianto costituisce un pericolo cancerogeno.

La profonda esperienza maturata nel corso dei lavori ha reso Tecnoasfalti Srl un importante punto di riferimento.

La rimozione o lo smaltimento di coperture in cemento amianto, comportano rischi sia per il personale addetto che per l’ambiente circostante.

I lavori pertanto vengono eseguiti da Tecnoasfalti Srl in ottemperanza alle Leggi vigenti in materia a tutela della Salute dei lavoratori addetti alla rimozione, unitamente alla salvaguardia delle aree interessate all’intervento contro i rischi di una contaminazione, per effetto della mobilità di smaltimento del materiale rimosso.

 Metodologie d’intervento

RIMOZIONE E SMALTIMENTO:

1)    Predisposizione del piano per lo smaltimento dei materiali inquinanti rimossi da inviare per l’approvazione al Servizio di Medicina Preventiva d’Igiene del Lavoro, per l’approvazione da parte dell’ A.U.S.L di competenza.

2)    Trattamento della copertura con soluzione inertizzante fissativa tipo “D” sulla superficie a vista ed in corrispondenza della superficie di sovrapposizione delle lastre, onde evitare dispersione di fibre nell’aria superiore ai limiti stabiliti, durante la movimentazione come da D.M del 20/08/1999.

3)    Rimozione del manto di copertura in lastre di cemento amianto.

4)    Impacchettamento e accatastamento del materiale rimosso in zona di stoccaggio provvisorio.

5)    Carico e trasporto a rifiuto del materiale inquinante rimosso, in apposita discarica autorizzata secondo le modalità e le disposizioni dell’Art.256 del D.Lgs 81/08 e successive modifiche.